Lorem Ipsum
Lorem Ipsum
Vai ai contenuti
Trattamenti > Naturopatia
Interventi

Valutazione naturopatica

Floriterapia

    - Fiori di bach

    - Flos Animi

       Rimedi floreali italiani

    - Fons Animi

       Rimedi di Fonti Italiane

    - Matricis Lumen

Fitoterapia

Aromaterapia

Reflessologia Plantare

Oligoelementi


Floriterapia

La storia della terapia con i fiori ha avuto inizio nell'antichità, come documenta la mitologia greca, e, dopo Esculapio ed Ippocrate, anche Paracelso ce ne dà conferma, per non parlare delle cure sciamaniche delle popolazioni indigene nord e sudamericane. La Floriterapia prevede l'utilizzo di diversi rimedi vibrazionali floreali, tra i quali:

- I Fiori di Bach
- I Rimedi Floreali Italiani Flos Animi di Giovanna Tolio
- I rimedi di miscele miste basati sulla biorisonanza delle emozioni creati   dal Nobile Collegio Omeopatico denominati Matricis Lumen

I Fiori di Bach sono potenti strumenti di guarigione secondo il principio della risonanza, che agisce  trasferendo l'energia tra due sistemi vibratori (in questo caso il fiore e l'essere umano) che oscillano con una frequenza vibrazionale uguale e vicina.  La vibrazione del fiore, di qualità armonica più elevata, riequilibra la vibrazione disarmonica della persona malata o sofferente: attraverso i rimedi vibrazionali si può influire sulla materia oltre che sulla psiche. Questo metodo di guarigione usa le forze naturali di alcune varietà di fiori selvatici ed innocui, individuati da Edward Bach perché in grado di aprire i canali che permettono una più completa unità tra psiche e corpo,  secondo una visione olistica in cui non vi è separazione tra corpo, psiche e spirito. Secondo Bach, i rimedi floreali, adoperati da soli o insieme a qualunque cura, cambiano gli stati mentali negativi, poiché “la malattia è la concretizzazione di un atteggiamento mentale”: di conseguenza, modificando quest'ultimo, non è più presente la causa base della malattia. Aperti i canali di comunicazione tra il nostro corpo e l'Io superiore, le vibrazioni positive del nostro Io superiore inondano la nostra personalità con le virtù di cui abbiamo bisogno, per poter eliminare i difetti del nostro carattere o lo stato negativo ed il disturbo contingente di un determinato momento o periodo della nostra vita
(da un mal di denti, alla paura per un esame, uno shock per un incidente, un trauma irrisolto...). Adatti a bambini ed anziani, i 38 fiori vengono in soccorso per cogliere nella malattia una opportunità di sentire ciò che non siamo riusciti a comprendere, un segno della dissociazione tra il Sè, la nostra anima, e la nostra personalità.

I rimedi floreali italiani Flos Animi sono sorti, sull'onda dei lavori iniziati da Bach, dalla ricerca di Giovanna Tolio,  cui sono state rivelate le possibilità che le intelligenze di 18 fiori italiani hanno di guarire i livelli più sottili dell'uomo. La terapia con i fiori di Giovanna Tolio “ci aiuta a introdurre ordine in ciò che è divenuto disordine, perché i fiori sono gli aiutanti silenziosi che la natura ci ha messo accanto per ritrovare il nostro vero potere, per compiere  alcune trasformazioni, alcuni salti dimensionali interiori, in quanto sono gli organi della pianta che respirano gli spazi infiniti e da questi raccolgono qualità che anche noi possediamo, ma che perdiamo nel ripiegamento su noi stessi quando dimentichiamo la nostra grandezza”.  

I rimedi di Fonti Italiane Fons Animi sono acque di sorgente, selezionate nella nostra penisola in anni di ricerche da Giovanna Tolio, e preparate sul posto, dove l'energia è forte e benefica. Agiscono come rimedi vibrazionali sui Chakra, secondo il principio della bio-risonanza. Arricchite dalla valenza simbolica della trasformazione e del flusso dinamico insiti nell'acqua, che scaturisce dalla terra-dea Madre, i rimedi Fonti Italiane si fondano sulla memoria dell'acqua, uno dei principi cardine dei rimedi vibrazionali: l'acqua può trasmettere, quando positivamente caricata, vibrazioni armoniche di salute e guarigione. Le acque per i chakra sono 8 (7 come i chakra più  1 universale) e si dedicano al riequilibrio delle rispettive qualità,  proprietà, emozioni e organi da un punto di vista fisico, energetico, psichico e simbolico (Stabilità, Emozione, Pace, Fiducia, Espressività, Chiarezza, Rinascita). Possono essere assunte per bocca o per uso esterno sui chakra e/o sulle parti del corpo che presentano disagi.

I Matricis Lumen o Nove pilastri della mente del Nobile Collegio Omeopatico sono rimedi floreali vibrazionali che agiscono sulle matrici, le risposte emotive scatenate da eventi che su di noi lasciano una traccia, creando dei veri e propri circuiti cerebrali, che ci intrappolano nel nostro comportamento per tutta la vita secondo reazioni stereotipate a stimoli, che si fissano in noi dalla pubertà. Lo stimolo è relativamente importante, l'importante è il fatto che attiva il sistema di reazione, che interferisce in ambito fisiologico, mentale, emozionale (come paura, agitazione, collera, delusione, depressione, frustrazione, insicurezza, ossessioni, panico, rabbia, rigidità, risentimento, tensione, tristezza, etc.). Cancellare le matrici implica un percorso. Il percorso è tornare ad essere UNO, con se stessi e con il creato, divenire l'uomo nuovo, senza separazione tra Mente e Corpo.  Questi rimedi ci aiutano a contenere o meglio a mantenere l'equilibrio di fronte agli avvenimenti emozionali, così che questi non si fissino nel sistema in modo dannoso da provocare patologie e, nel caso di patologie psichiche/fisiche, aiutano la guarigione dissolvendo l'emozione ad essa collegata.  

Sai Vidya
Via Cavour n° 43                               
22078 Turate (Co)
Per informazioni :
Tel: +39 349.894.1735     +39 335.548.9428  


Email: saividya.associazione@gmail.com

Torna ai contenuti